Profilo biobibliografico


Cristina Barbolani di Montauto

Dati anagrafici e curriculum accademico
Nata a Civitella Chiana (Arezzo) nel 1939, si è laureata in Lettere all'Università di Firenze e poi in Filologia Romanza all'Università Complutense di Madrid. Dal 1961 ha la nazionalità spagnola e risiede in Spagna. Dal 1972 al 1981 ha insegnato Lingua italiana alla Escuela Oficial de Idiomas di Madrid; dal 1972 insegna Letteratura Comparata ispanoitaliana e Letteratura italiana presso la Facoltà di Filologia dell'Università Complutense di Madrid. Dal 1984 è Professore Associato presso la stessa Università.

Linee di ricerca
Studia la letteratura italiana dal Rinascimento al Settecento, con particolare attenzione alla ricezione spagnola dei principali autori. Nel campo delle relazioni ispanoitaliane si è occupata soprattutto dell'Erasmismo e dell'Illuminismo, mentre nell'ambito della traduzione ha esteso le sue ricerche anche ad altri settori (petrarchismo, marinismo, prosa scientifica) e alla letteratura francese. Negli ultimi anni si è dedicata intensamente ad aspetti della traduzione e ricezione di Alfieri in Spagna.

Attivitą
Fa parte del Gruppo di Studi "España-Francia: traducción y adaptación cultural", e ha partecipato ai relativi Convegni internazionali con diversi contributi sulla traduzione. Inoltre ha collaborato attivamente alla Fondazione "Juanelo Turriano" di Madrid, dedicata alla Storia della Scienza, con traduzioni di testi italiani cinquecenteschi.
Ha organizzato la Giornata tassiana di Studio per il IV Centenario (1995) e curato gli Atti relativi. Insieme a Rosario Scrimieri ha curato pure il volume "Leopardi nel Secondo Centenario" (1998), promosso, come la Giornata tassiana, dal Dipartimento di Italianistica dell'Università Complutense. Dal 1995 al 1998 è stata membro del comitato scientifico della rivista Cuadernos de Filología Italiana (Madrid), e dal 2001 fa parte di quello della rivista Tenzone (Madrid). Nel 2002 è stata incorporata nel Comitato scientifico del Centro Nazionale di Studi alfieriani di Asti, ora in procinto di trasformarsi in Fondazione. Ha collaborato, infine all'organizzazione del I Convegno di Paremiologia (Madrid) e in Italia ai Convegni "Alfieri a Siena e dintorni (Colle di Val d'Elsa 2001)", e "Ada e Piero Gobetti" (Cassino 2001).

Pubblicazioni
J. de Valdés, Diálogo de la lengua, Edizione critica, Messina-Firenze, D'Anna 1967; El tema de la Creación en tres poetas del Renacimiento tardío, Madrid, Universidad Complutense, 1977; J. de Valdés, Diálogo de la lengua, Edición de C. Barbolani, Madrid, Cátedra 1982; A. de Acevedo, De la creación del mundo, Edición de C. Barbolani, Cáceres, Institución cultural "El Brocense" 1984; V. Alfieri, Mirra, Edición bilingüe de C. Barbolani, Madrid, Cátedra 1991; Virtuosa guerra di verità. Primi studi su Alfieri in Spagna, Modena, Mucchi 2003; Poemas caballerescos italianos, Madrid, Síntesis, in corso di stampa.

Sui Dialoghi di Juan de Valdés ha redatto anche un capitolo del volume dedicato al Rinascimento all'interno della Historia y Crítica de la Literatura española diretta da Francisco Rico (Barcellona, Crítica, 1981). (sui Dialoghi di Juan de Valdés).

Oltre ai contributi accolti in miscellanee e Atti di convegni, i suoi saggi sono apparsi in riviste spagnole, italiane e internazionali quali Filología Moderna (Madrid), Revista de Filología Románica (Madrid), 1616. Revista de la Sociedad española de Literatura general y comparada (Madrid), Epos (Madrid), Cuadernos de Filología Italiana (Madrid), Kwartalnik Neofilologiczny (Varsavia), I quaderni di Gaia (Roma), Giornale Storico della Letteratura italiana (Torino), Rivista di Letteratura italiana (Milano), Rassegna Europea di Letteratura Italiana (Ginevra), Esperienze Letterarie (Napoli).

Come traduttrice ha realizzato la versione spagnola del cinquecentesco Trattato dell'acque di G. F. Sitoni per il volume A.A.V.V., Giovanni Francesco Sitoni, ingeniero renacentista al servicio de la Corona de España (Ed. Castalia y Fundación Juanelo Turriano, Madrid, 1990), e ha tradotto dall'italiano per la stessa fondazione: J. Turriano, Breve discurso a Su Majestad el Rey Católico en torno a la reducción del año y reforma del Calendario (Madrid, 1990). Altre traduzioni sparse di poesie si trovano in diversi volumi: Si yo fuera fuego. Veinticinco poetas españoles traducen a Cecco Angiolieri, Madrid, Ediciones De la Discreta, 2000; Alfieri, Mirra 1991 (sonetto-dedica a Luisa Stolberg) e Poemas caballerescos italianos, Madrid, Síntesis (poesie di Pulci).

  torna all'indice