Profilo biobibliografico


María de las Nieves Muñiz Muñiz (Coordinatore)

Dati anagrafici e curriculum accademico
Nata a León (Spagna) nel 1945, si è laureata in Filologia Romanza all'Università di Salamanca e poi in Lingue e Letterature Straniere Moderne all'Università degli Studi di Torino. Ha insegnato Lingua e Letteratura spagnola presso la Facoltà di Magistero di Torino (1974-78) e Lingua e Letteratura Italiana presso la Facoltà di Lettere dell'Università dell'Estremadura in Cáceres (1978-1993). Dal 1988 è Professore Ordinario Prima fascia di Filologia Italiana. Dal 1994 è titolare della cattedra di Filologia Italiana presso l'Università di Barcellona.

Linee di ricerca
Studia la letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento con particolare riguardo a Leopardi, Manzoni, Verga e Pavese e ai problemi di ricezione. Si è occupata inoltre dei contatti linguistici e letterari tra la Spagna e l'Italia (petrarchismo, traduzione e ricezione dei classici antichi e moderni; linguistica contrastiva).

Attività
È consulente delle edizioni di classici italiani per la collezione "Letras Universales" della casa editrice Cátedra; e coordinatore dei volumi dedicati alla Letteratura italiana all'interno della collezione Historia de la Literatura Universal della casa editrice Síntesis. È stata responsabile della Redazione spagnola di due Cataloghi internazionali in progress: la BIGLLI (Bibliografia Generale della Lingua e della Letteratura Italiana, Roma, Salerno 1991-2002), e ITALINEMO (banca dati on-line delle riviste di italianistica del mondo), il primo diretto da Enrico Malato, il secondo da Marco Santoro. Dal 1994 coordina il Programma di Ricerca per l'elaborazione del CATALOGO STORICO CRITICO DELLE TRADUZIONI SPAGNOLE DELLA LETTERATURA ITALIANA, finanziato dal Governo spagnolo.

Ha organizzato Convegni e Seminari internazionali e curato la pubblicazione degli Atti relativi. Tra il 1998 e il 2002 ha condiretto e contribuito a rifondare la rivista catalana di italianistica "Quaderns d'Italià" (nuova serie, 1998-). Attualmente è membro del comitato scientifico di diverse altre riviste internazionali: "Esperienze Letterarie" (Napoli), "Allegoria" (Siena-Palermo), "Rassegna Europea di Letteratura Italiana" (Ginevra), "Rivista di Letteratura Italiana" (Toronto), "Letteratura Italiana Antica" (Napoli), "Campi immaginabili" (Cosenza).

Pubblicazioni
La novela histórica italiana, Cáceres, Universidad de Extremadura 1980; Poetiche della temporalità (Manzoni, Leopardi, Verga, Pavese), Palermo, Palumbo 1990; Introduzione a Pavese, Bari, Laterza 1992; il commento e traduzione dei Promessi sposi (Madrid, Cátedra 1985, 2ª ed. aggiornata 2001, e Barcelona, Círculo de Lectores, 1997, seguito poi da quello italiano: Roma, Salerno 1994), il commento e traduzione dei Canti di Leopardi (Madrid, Cátedra, 1998), l'edizione, in collaborazione con Cesare Segre, della traduzione cinquecentesca spagnola dell'Orlando furioso (Madrid, Cátedra, "Letras Universales", 2002). I suoi saggi sono apparsi su «Belfagor», «Revista de Occidente», «Lettere Italiane», «Giornale storico della letteratura italiana», «Rassegna della letteratura italiana», «Esperienze Letterarie», «Italiano & Oltre». Ha curato i seguenti volumi collettivi: La scoperta del Nuovo mondo nelle culture italiana e spagnola (1992), La costruzione del Testo in Italiano (1994, in collaborazione con F.Amella),Strategie di Montale, poeta tradotto e traduttore (1996, in collaborazione con F.Amella), Giacomo Leopardi: Poesia, Pensiero e Ricezione (2000, in collaborazione con F.Amella e F.Ardolino).

Premi e riconoscimenti
Le due tesi di Dottorato hanno ottenuto rispettivamente la "Dignità di Stampa" e il "Premio Extraordinario". La traduzione dei Promessi sposi, il premio «Val di Comino», quella dei Canti il «Diego Valeri»-Città di Monselice e quello istituito dal Ministero degli Affari Esteri (1998). Nel 1995 le è stata conferita l'onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana in merito al suo lavoro come mediatore culturale fra l'Italia e la Spagna.

  torna all'indice