Buscar autora/obra

Herramientas de búsqueda

¿La primera vez que entras? Accede a un breve tutorial.


Resultados en la Biblioteca

La búsqueda restituisc retornó 2 resultados.

Mostrando 1 - 2 de 2 resultados (0.2 segundos)

1
1. - Laura Minguzzi. Luciana Tavernini. Marina Santini. La práctica de la historia viviente. Con un prólogo de María-Milagros Rivera Garretas.

... taglio della differenza ci restituisce il senso vero della storia che è radicata nel sapere della vita, nei rapporti tra i sessi e le generazioni. Al livello attuale degli studi, della ricerca e della consapevolezza raggiunta - affermano Marirì Martinengo e Laura Minguzzi - lo scopo, la scommessa di chi fa ricerca storica, donne e uomini, non è tanto di includere la donna nella storia già esistente, ma di riscrivere la storia . Sono passati due anni dalla pubblicazione del testo che Laura , Luciana e Marina hanno scritto insieme a Marirì Martinengo , María Milagros Rivera e altre, ma non c’è perdita di attualità perché la loro ricerca ha a che fare con il livello profondo, simbolico della realtà. La storia vivente si presenta come una pratica nuova. Non nasce dal nulla. C’è un percorso. Il punto di partenza sono gli anni Ottanta del secolo scorso. In Italia si stava diffondendo il femminismo della differenza che faceva capo alla...

 
2. - Laura Minguzzi. Luciana Tavernini. Marina Santini. La pratica della storia vivente. Prologo per María-Milagros Rivera Garretas.

... taglio della differenza ci restituisce il senso vero della storia che è radicata nel sapere della vita, nei rapporti tra i sessi e le generazioni. Al livello attuale degli studi, della ricerca e della consapevolezza raggiunta - affermano Marirì Martinengo e Laura Minguzzi - lo scopo, la scommessa di chi fa ricerca storica, donne e uomini, non è tanto di includere la donna nella storia già esistente, ma di riscrivere la storia . Sono passati due anni dalla pubblicazione del testo che Laura , Luciana e Marina hanno scritto insieme a Marirì Martinengo , María Milagros Rivera e altre, ma non c’è perdita di attualità perché la loro ricerca ha a che fare con il livello profondo, simbolico della realtà. La storia vivente si presenta come una pratica nuova. Non nasce dal nulla. C’è un percorso. Il punto di partenza sono gli anni Ottanta del secolo scorso. In Italia si stava diffondendo il femminismo della differenza che faceva capo alla...

 
1


[ocultar] Redefine la búsqueda
Número de resultados por página:

[ocultar] Todas las obras encontradas (2)