Buscar autora/obra

Herramientas de búsqueda

¿La primera vez que entras? Accede a un breve tutorial.


Resultados en la Biblioteca

La búsqueda bens comuns retornó 2 resultados.

Mostrando 1 - 2 de 2 resultados (0.22 segundos)

1
1. - Laura Minguzzi. Luciana Tavernini. Marina Santini. La práctica de la historia viviente. Con un prólogo de María-Milagros Rivera Garretas.

... e desideravano stare bene a scuola con le alunne e gli alunni e avevano il piacere di lavorare in relazione. In Libreria c’era Marirì Martinengo che in quegli anni aveva avviato con altre un seminario di pedagogia della differenza : erano corsi rivolti a insegnanti che si trasformarono ben presto in un contesto allargato in cui, superata la logica della suddivisione per materie e per ordine e grado, si discuteva di come introdurre nelle scuole il linguaggio sessuato. Fu lì che si capì quanto fosse centrale la mediazione femminile nella scuola. A partire da quell’esperienza, alcuni anni dopo si costituì la " Comunità di pratica e riflessione pedagogica e di ricerca storica " che si riuniva intorno all’autorità di Marirì Martinengo con l’intento di focalizzare l’attenzione sulla storia, la più politica delle materie, e di cambiare la storia insegnata a scuola, introducendovi la ricchezza di studi e di sapere di origine femminile. Sulla base del Comune...

 
2. - Laura Minguzzi. Luciana Tavernini. Marina Santini. La pratica della storia vivente. Prologo per María-Milagros Rivera Garretas.

... e desideravano stare bene a scuola con le alunne e gli alunni e avevano il piacere di lavorare in relazione. In Libreria c’era Marirì Martinengo che in quegli anni aveva avviato con altre un seminario di pedagogia della differenza : erano corsi rivolti a insegnanti che si trasformarono ben presto in un contesto allargato in cui, superata la logica della suddivisione per materie e per ordine e grado, si discuteva di come introdurre nelle scuole il linguaggio sessuato. Fu lì che si capì quanto fosse centrale la mediazione femminile nella scuola. A partire da quell’esperienza, alcuni anni dopo si costituì la " Comunità di pratica e riflessione pedagogica e di ricerca storica " che si riuniva intorno all’autorità di Marirì Martinengo con l’intento di focalizzare l’attenzione sulla storia, la più politica delle materie, e di cambiare la storia insegnata a scuola, introducendovi la ricchezza di studi e di sapere di origine femminile. Sulla base del Comune...

 
1


[ocultar] Redefine la búsqueda
Número de resultados por página:

[ocultar] Todas las obras encontradas (2)